"Il Giorno", ed. Legnano, 2.4.2003:

PARABIAGO
Allarme bomba dal cielo
La scatola atterrata col paracadute era una sonda atmosferica

PARABIAGO - Panico nella frazione di Villastanza per l'inquietante ritrovamento ieri intorno alle 9,30 di una voluminosa scatola di polistirolo contenente insolite apparecchiature elettroniche e allacciata a un paracadute. Si è pensato subito a un ordigno esplosivo piovuto dal cielo. Un brivido è corso sulla schiena di molti. Sul posto transitava per caso una pattuglia della Guardia di finanza di Legnano che ha raccolto con assoluta cautela la fantomatica bomba per poi portarla presso la caserma di viale Toselli. Di fronte al dubbio di trovarsi di fronte a una vera trappola esplosiva è scattato l'allarme rosso e a Legnano sono giunti da Milano gli artificieri nonché alcuni agenti della Polizia. Ed è stato allertato anche il magistrato di turno. Prima di procedere a disinnescare l'ipotetica bomba si è cercato di capire il meccanismo e la sua composizione. E si è svelato così il mistero che ha tenuto tutti col fiato sospeso: si trattava di una sofisticatissima sonda meteorologica lanciata nientemeno che da una località della svizzera francese (Paierne) con un piccolo razzo e programmata - dopo aver compiuto la sua missione di monitoraggi atmosferico - per atterrare al suole con un paracadute da un'altezza di 35 metri. A far scoprire l'arcano è stato un foglio di istruzioni, scritto in lingua tedesca, contenuto all' interno della stessa scatola. Si spiegava che si trattava appunto di un marchingegno elettronico utilizzato per i rilevamenti atmosferici. Nel foglio inoltre veniva rivolto l'invito a chiunque avesse ritrovato la sonda di consegnarla al consolato svizzero. Mai nessuno però avrebbe immaginato che questo ingegnoso sistema di rilevamento atmosferico avesse compiuto un viaggio di centinaia di chilometri per poi atterrare nella periferia di Parabiago. Si è pensato anche a un "pesce d'aprile" di pessimo gusto, ma il tutto è stato verificato dalle autorità competenti e così il magistrato ha ordinato la riconsegna della sonda laddove è stata lanciata alcune settimane fa.