MAGO DENUNCIATO

Foggia. Stregata dall'amore, o meglio beffata da un magico impostore. Cercava il filtro magico per fare innamorare un ragazzo di lei, invece ha sborsato oltre 2500 euro e ha anche subito molestie sessuali. E' la storia di una 20enne foggiana, coinvolta in sedute spiritiche e rituali satanici da un mago, che si fa chiamare "ministro del culto nero" e pare abbia abusato di lei. Stelle a 5 punte, lumini votivi accesi e persone incappucciate in una villa in campagna della periferia foggiana. Sono stati i genitori della giovane a trovare una strana boccetta e a denunciare l'accaduto alla Federconsumatori e alla Procura della Repubblica del tribunale di Foggia.
Leggo Milano, 25 marzo 2003