Iraq: vertice dei 114 Paesi non allineati, "Saddam deve disarmare, ma 'no' ad una guerra unilaterale degli Usa"

Di M. Campaniolo

KUALA LUMPUR - I ministri degli Esteri dei 114 Paesi non allineati hanno rivolto un appello a Saddam Hussein, affinche' denunci le proprie armi di distruzione di massa e consenta agli ispettori Onu il pieno accesso ai programmi di armamento. E' iniziata oggi nella capitale malese la conferenza dei Paesi non allineati. Durante il vertice si e' anche respinta l'idea di un attacco militare condotto dagli Usa.