Il rapporto Blair sull'Iraq copiato da una tesi

Fonte:
http://www.cnn.it/2003/MONDO/02/07/1747iraq/index.html

Il premier britannico Tony Blair incorso nell'infortunio del plagio

7 febbraio 2003

LONDRA (CNN) -- Secondo quanto riferito da Glen Rangwala, esperto di
questioni irachene all'università di Cambridge, il rapporto di Blair
sulle armi irachene sarebbe un plagio. E neanche fatto bene.

Non solo ma la paternità del rapporto non è nemmeno britannica, visto
che l'autore risponde al nome niente affatto inglese di Ibrahim al-
Marashi che sarebbe l'autore di una tesi di laurea pubblicata su una
rivista specializzata che è stata copiata parola per parola dal
governo di Londra per dimostrare ai cittadini britannici e al mondo
che Saddam Hussein mente agli ispettori Onu.

Il Governo inglese non ha potuto nemmeno smentire perché nella fretta
di produrre materiali anti-Saddam sul sito governativo, dove il
rapporto è stato pubblicato sono stati riprodotti persino gli errori
di stampa e i refusi dell'originale.

A peggiorare la situazione resta il fatto che il lavoro fatto da al-
Marashi, ventinovenne californiano figlio di iracheni, non fa
riferimento alla crisi attuale, ma al riarmo del regime prima della
Guerra del Golfo del 1991. L'unico sforzo fatto dal Governo inglese
risiede nell'aver cambiato il titolo: Iraq: le sue infrastrutture di
copertura, menzogna e intimidazione.

"Se l'attività dell'intelligence si limita alla ricerca su Internet -
ha detto Rangwala - allora c'è da dubitare di tutte le dichiarazioni
fatte precedentemente dal governo". "Questo genere di cose, peraltro,
è tipica di Saddam Hussein" ha ironizzato il deputato
liberaldemocratico Jenny Tonge, all'opposizione.

Secondo fonti di Downing Street il documento si fonda su comunque su
informazioni accurate e nessuno può dubitare del fatto che Saddam si
sta prendendo gioco degli ispettori. "A posteriori - hanno aggiunto -
per essere chiari avremmo dovuto riconoscere che una parte delle
informazioni provenivano da fonti pubbliche". Delle 19 pagine del
rapporto, ben 11 risultano copiate integralmente dalla tesi di al-
Marashi.