Sars: altri due morti, a Taiwan e Singapore

La Sars continua a seminare morte nei Paesi maggiormente colpiti dal contagio: oggi sia Taiwan che Singapore hanno annunciato un decesso per parte. A Singapore (dove pero' non sono aumentati i casi, fermi a 203) il numero delle vittime della polmonite atipica e' giunto a 26, secondo i dati del ministero della Sanita', mentre a Taiwan (con 11 nuovi casi) si sale a otto decessi. L'Oms ne calcolava gia' otto nel suo bilancio serale di ieri.