Iraq: l'Irlanda invita i propri cittadini a lasciare il Paese

Di M. Campaniolo

DUBLINO - Il governo irlandese ha raccomandato ai propri cittadini che si trovano Iraq di lasciare immediatamente il Paese per paura che siano coinvolti in attentati anti occidentali a causa dell'elevato rischio di guerra. Analoga raccomandazione e' stata espressa per il Kuwait e per i Territori autonomi palestinesi. Il ministero degli Esteri sconsiglia anche i viaggi che non siano veramente indispensabili in Israele, Arabia Saudita, Qatar e Bahrein.