Iraq, Rice: Usa controlleranno Paese dopo 'liberazione'

Le forze statunitensi controlleranno "per un certo periodo di tempo" l'Iraq dopo la "liberazione" dal regime di Saddam Hussein. Lo ha dichiarato la responsabile per la sicurezza del presidente Bush, Condoleeza Rice, in un'intervista al maggior quotidiano egiziano, 'Al Ahram'.

"Noi pensiamo che quando l'Iraq sarà liberato da questo terribile regime - ha affermato Rice - il popolo iracheno sarà assolutamente capace di gestire i propri affari e di sfruttare le proprie ricchezze. Ma ci sarà un momento determinato, soprattutto durante lo svolgimento delle operazioni militari, durante il quale sarà necessario stabilire l'ordine, impedire le violenze confessionali, conservare l'unità dell'Iraq e garantire l'arrivo di aiuti umanitari al popolo iracheno. Le forze americane giocheranno un ruolo di primo piano in questo".