UFO IN AMERICA

UN nostro lettore ci ha inviato la seguente, interessante segnalazione: "Sono un ragazzo di 17 anni e voglio raccontarvi la mia esperienza: due estati fa, esattamente nell'agosto 1999, mi trovavo negli Stati Uniti, a Methuen (Massachussets), in una macchina decappottabile pronto per tornare in Italia. La giornata era delle più limpide, il cielo era azzurro senza una nuvola nemmeno bianca, la visibilità perfetta. Attirata la mia attenzione da un aeroplano piper (fu la stessa estate nella quale morì J.J. Kennedy), alzai lo sguardo e dopo pochi attimi vidi uno strano puntino bianco proprio a nord dell'auto, al di là dell'aereo. Questo rimase immobile senza spostarsi, e lo fece per 20 secondi circa, dopo di che si spostò a sinistra (o destra), vi rimase per alcuni secondi poi andò nell'altro senso, dopodiche scese (ma rimaneva sempre troppo alto) ed all'improvviso sparì, e non in una nuvola, ma nel cielo, salendo sempre più in alto fino a scomparire. Non cerco pubblicità, ne' voglio insinuare di avere visto omini verdi con le antenne e/o navi spaziali alla E.T, e con la tipica forma a "disco volante"; avrebbe potuto trattarsi di un satellite, di un pianeta... ma non di un aereo, e questo a causa del suo moto irregolare. Certamente ho visto qualche cosa di strano. Non ho detto nulla prima a causa della mia forse troppo giovanile età; lo faccio ora poiche' credo di poter ottenere una maggiore credibilità. Come se non bastasse, mio zio, ovvero l'uomo con me nella macchina, vide tutto, confermandolo più volte ai familiari".