UFO AVVISTATO NEL CIELO DI ESTE

ESTE. Ancora Ufo o presunti tali nei cieli della Bassa. Un estense cinquantenne che svolge una professione che lo porta spesso all'estero per motivi di lavoro, ha filmato da casa propria un videotape che ha consegnato direttamente al Centro ufologico internazionale. L'oggetto che si vede nel filmato realizzato con una videocamera con zoom digitale, è apparso per circa quattro giorni, non di continuo ma ogni tanto. La persona che lo ha filmato, lo ha precedentemente avvistato con un telescopio. In seguito, ha filmato tutti i suoi spostamenti che si verificavano nel corso dell'avvistamento.
"Abbiamo analizzato con molta attenzione la videocassetta - afferma Nicola Marchetti, responsabile della sezione investigativa del Cui - l'oggetto è stato ripreso a circa 7/10.000 metri.
Ha una grandezza di circa 2 volte un boeing 737 e la sua direzione di movimento è nord-sud, Padova-Bologna, ma è molto lento. Le anomalie riscontrate sono la luminosità di vari colori intorno
alla sagoma, il cambiamento di forma e la direzione della struttura. Le date di osservazione sono i giorni 1, 6, 20 e 25 febbraio scorsi, l'orario di osservazione mediamente dalle 23.30 all'una.
Secondo l'indagine degli ufologi, la persona che ha osservato e successivamente filmato l'oggetto è sincera e degna di attendibilità. Va considerato - dicono dal Cui - che negli ultimi sei mesi, sui cieli dell'asse delle provincie di Ferrara-Rovigo-Padova-Venezia, si sono verificati numerosi avvistamenti di oggetti triangolari o con forma rettangolare. Tale fenomeno ha interessato in maniera rilevante
le due cittadine di Monselice ed Este, sin dall'estate del 2001. Il Centro ufologico internazionale ha raccolto, da allora, circa 80 casi con rilevazioni testimoniali di prima mano, degli oggetti transitati in quell'area. Inoltre siamo in possesso di alcuni videotape, filmati proprio nelle zone ad alta percentuale di avvistamento, in cui si osservano tali oggetti sconosciuti. Sono pervenuti inoltre al Centro ulteriori filmati e resoconti dichiaratamente falsi, circa altri avvistamenti avvenuti in questa zona. Il Cui di recente è entrato in possesso di altre 72 ore di filmati di oggetti uguali, ripresi tra Ravenna e Rimini".

Data: 03/04/03
Fonte: Il Mattino di Padova