Lo riporta la tv russa su fonti irachene

Bagdad: primo bilancio, almeno dieci vittime

Insieme a 40 missili cruise sono state lanciate quattro bombe Gbu-31 dai cacciabombarideri invisibili F-117

MOSCA - Il primo canale della tv russa ha affermato che almeno dieci persone sarebbero rimaste uccise questa mattina in seguito ai raid aerei. La tv cita per tale informazione il ministero dell'Informazione iracheno.

LE BOMBE - Secondo le prime informazioni sull'attacco a Bagdad riferite dall'Ansa, insieme a 40 missili Tomahawk sono state sganciate quattro bombe Gbu-31 da 900 chilogrammi trasportate da due F-117 Stealth, i cacciabombardieri invisibili ai radar.20 marzo 2003

Fonte: Corriere.it