Progettato il telescopio più grande del mondo
Verrà costruito in Europa

A cura di Margherita Campaniolo


Presto l'Europa potrebbe ospitare quello che sarà senza ombra di dubbio il telescopio più grande del mondo. Un gruppo di astronomi del Vecchio Continente, guidato dal professor Gerry Gilmore della Cambridge University, ha infatti deciso di incontrarsi per progettare e poi costruire l'imponente strumento di osservazione.

Il super occhio sarà caratterizzato da uno specchio di ben 100metri di diametro, che fanno rabbrividire qualsiasi altro suo simile attualmente esistente che nella migliore delle ipotesi può usufruire di uno specchio da 11 metri.

La realizzazione del progetto non sarà però cosa semplice. Il telescopio, ribattezzato "Extremely Large Telescope", dovrà essere infatti costruito a diverse migliaia di metri di altitudine, questo per ottimizzarne la capacità ottica.

Grazie al super telescopio si potranno osservare corpi celesti dei quali fino ad oggi si è potuto ipotizzare soltanto l'esistenza. L'unico sistema che fino ad oggi poteva minimamente avvicinarsi alle capacità del Extremely Large Telescope sembra essere il VLT, meglio conosciuto come "Very Large Telescope".

Questo, costituito da quattro telescopi del diametro di poco più di 8 metri, sembra essere in grado di operare come fosse un unico grosso specchio del diametro di 130-200 metri. Va detto comunque che malgrado la maggiore superficie la risoluzione di questo sistema risulta inferiore a quella ottenibile con un singolo specchio di 100 metri di diametro.

http://www.giornaletecnologico.it/scienza/200301/15/3e2166a20541d/
http://www.ufoitalia.net