Il discorso alla nazione tre ore dopo il primo attacco Usa

Saddam in tv: "Impugnate la spada"

Il presidente iracheno ha invitato il suo popolo a resistere e ha accusato Bush di essersi macchiato di "crimini vergognosi"

BAGDAD - Tre ore dopo il primo attacco Usa su Bagdad Saddam Hussein ha parlato alla Tv irachena e, rivolgendosi al suo popolo, lo ha invitato a resistere, "a impugnare la spada e a imbracciare i fucili". Durante il suo discorso si rivolto più volte al presidente Usa, definendolo il "piccolo Bush", che ha sottovalutato gli appelli a favore della pace e che "si è macchiato di crimini vergognosi".

COMBATTEREMO L'INVASORE - "Combatteremo l'invasore finchè perderà la pazienza", ha detto poi Saddam Hussein nel suo discorso alla nazione trasmesso dalla tv irachena. Il presidente ha poi concluso il suo intervento dicendo "viva la Jihad e l'Iraq, sconfiggeremo l'invasore".