GB: transessuali piu' liberi, anche nello sport

Di Margherita Campaniolo

In Gran Bretagna, gli atleti trans potranno decidere se gareggiare contro gli uomini o contro le donne. La legge, in fase di studio, e' anticipata dal Times. Dopo il riconoscimento anagrafico, i transessuali stanno cosi' per vincere un'altra partita: quella contro le discriminazioni nello sport. ''Un atleta - ha spiegato un portavoce della commissione sportiva britannica - potra' dichiarare il cambiamento di sesso e gareggiare in un altra categoria''.