M.O.S.A.C. Gruppo Camelot Lupi Cosmici

presentano:

GIOVEDI' 6 MARZO ore 21.00

A PAVIA nella sala climatizzata de "La Raclette Caffè - Bistrot"

via Colombarone 27 (zona San Lanfranco - Chiozzo) - Tel. 0382/422804.

INGRESSO LIBERO

UFO & ABDUCTIONS

I "RAPIMENTI ALIENI".LA PIU' DRAMMATICA MANIFESTAZIONE DEL FENOMENO UFO: REALTA O FANTASIA?

Il controverso fenomeno UFO presenta un aspetto ancora più inquietante e strano: i rapimenti. Molte persone sostengono di essere state rapite dagli occupanti dei veicoli alieni ed alcuni testimoni sostengono di essere stati anche esposti ad esperimenti chirurgici. Durante l'evo oscuro dell'ufologia (un periodo di forte calo o di quasi totale assenza di casi di avvistamento), le annate ufologiche comprese tra il 1960 e il 1964, viene datata (settembre 1961) la nascita dell'era delle abductions con il caso di Barney e Betty Hill. A metà degli anni '70, nel momento che segna la nascita di un nuovo e diverso approccio all'ufologia, la cosiddetta ipotesi "parafisica", assistiamo ad una nuova massa di avvistamenti caratterizzati, però, dal nuovo fenomeno dei "rapimenti alieni". Emblematico, in tal senso, il caso di Travis Walton (novembre 1975) da cui sono stati tratti un libro ed un film: "Fire in the sky". John E. Mack, uno psicologo di fama mondiale, incontra, nel 1990, il ricercatore Budd Hopkins, che aveva seguito circa 200 casi di rapimento. Mack, inizialmente scettico, fu molto colpito dalle parole di Hopkins, e iniziò anche lui ad analizzare questo tipo di casi. Vi sono anche teorie secondo le quali i fenomeni di abductions sarebbero frutto di una sorta di inquinamento "elettromagnetico" (Budden), il risultato del fenomeno psicologico della paralisi da sonno (Richard McNally) o l'effetto di misteriose sperimentazioni segrete. Di questo e di molto altro si parlerà alla "Raclette" con gli ufologi Daniele Dellerba (Arup) e Carlo Sabadin (Fondazione Sentinel, Stargate Group, collaboratore Stargatemagazine). Ospite d'eccezione uno dei maggiori ricercatori mondiali del fenomeno: CORRADO MALANGA (Ricercatore di Chimica presso l'Università di Pisa, Stargate Toscana).

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE………..

SEGUIRA' DIBATTITO CON IL PUBBLICO E VERRA' PRESENTATO IL N°4 DI CAMELOT CHRONICLES

Dalla Tangenziale di Pavia (o dal raccordo autostradale di Bereguardo) uscire per Via Riviera e proseguire (verso destra) per Via Adda, quindi, al semaforo, svoltare a destra, (in direzione Torre d'Isola) per via Beccari (per circa 200 mt.). Quindi svoltare a destra in via Colombarone.


Visitate la Comunita' Di Ozma,
http://ozma.too.it .