Terrorismo: arresto Mohammed, complotto' contro il Papa

Di Margherita Campaniolo

Kahlid Sheik Mohammed avrebbe fatto parte della cellula che nel '95 complotto' per attentare alla vita del papa durante la visita nelle Filippine.Arrestato ieri in Pakistan, il presunto numero tre della rete terroristica Al Qaida di Osama bin Laden, ritenuto uno degli ideatori degli attentati dell'11 settembre, e' in mano agli americani ed e' fuori dal Pakistan, in una localita' non precisata.

Ed intanto, nuove ricerche hanno permesso di scoprire ingenti quantita' di bacillo del carbonchio (antrace) e tracce dell'agente neurotossico Vs (gas nervino). Lo ha rivelato il consigliere presidenziale iracheno per il disarmo, generale Amer al Saadi, nel corso di una conferenza stampa. Saadi ha precisato che il ritrovamento e' avvenuto in due siti diversi: in uno c'erano bombe d'aereo piene soprattutto di antrace, in un altro sono invece state trovate tracce della distruzione di 1,5 tonnellate di gas nervino.