CRAXI, FU CONGIURA?

Milano - Bettino Craxi sarebbe stato condotto alla rovina, e poi alla morte, a seguito di una congiura organizzata da esponenti della finanza americani, filoebraici, intenzionati ad acquisire a basso costo azioni presso le principali aziende italiane. Lo ha dichiarato la figlia, Stefania Craxi, nel corso di una lunga intervista a TelePadania (nello spazio acquistato presso la svizzera TeleCampione) la sera di lunedì tre marzo 2003. La figlia del celebre statista ha peraltro ammesso di non avere prove, ma solo idee in merito.