Leonardo visitò l'Egitto?

Leonardo da Vinci non smette di riservare sorprese e stupire. Coccodrilli, cammelli, sconosciuti animali che vivevano lungo il Nilo, riferimenti a complessi ingegni idraulici di Erone d'Alessandria, a Menfi ed anche alla distrutta biblioteca d'Alessandria: nei manoscritti di Leonardo sono state scoperte più di 30 citazioni sull'Egitto. L'identificazione fatta da Alessandro Vezzosi, direttore del Nuovo Museo Ideale di Leonardo a Vinci, sarà al centro della lezione che il 6 marzo lo stesso Vezzosi terrà nel corso di un convegno che seguirà l'inaugurazione della mostra "Leonardo e l'Egitto" allestita all'Opera House del Cairo a marzo e aprile. I misteriosi accenni del genio rinascimentale all'Egitto e all'Oriente, indagati per la prima volta, sembrano fatti apposta per alimentare i misteri che circondano la sua vita, facendo balenare l'ipotesi di un viaggio nella terra dei Faraoni.

Fonte:
http://lanazione.quotidiano.net




=====
Carmelo Scuderi
----------------------------------------------------
Redazione informiamo.com:
http://www.informiamo.com
Blog giornalistico:
http://informiamo.splinder.it
Contattaci:
redazione@informiamo.com
sms line: +393471128287
----------------------------------------------------